Loading...
Tesi

Fotografie, abiti e costumi di scena del Fondo Marcello Guerrini del Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl” di Trieste

Il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl” di Trieste conserva un ricco patrimonio di rilevanza internazionale per varietà e pregio dei materiali. All’interno delle sue vaste collezioni di strumenti, lettere, libri, libretti, bozzetti, locandine, litografie, fotografie, medaglie, manoscritti, dipinti, ecc., sono raccolti anche i costumi e gli abiti di scena delle protagoniste della storia teatrale della Mitteleuropa tra Ottocento e Novecento.

Entro questo contesto è conservato un particolare fondo di fotografie, abiti ed accessori appartenuti alla soprano Elena Souliotis (1943-2004), diva del melodramma degli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso. Di tale fondo, nella banca dati viene proposta la descrizione di 54 fotografie che ritraggono momenti diversi della vita della cantante e 35 fotografie di singoli pezzi di abbigliamento, realizzate dal fotografo e allestitore dei Civici Musei di Storia ed Arte di Trieste, Marino Ierman. L'esito è la proposta di una prima fototeca digitale dedicata a Elena Souliotis.

Le 54 immagini costituiscono un’importante testimonianza della vita della soprano e della storia operistica, riportando volti di cantanti, registi e direttori d’orchestra di fama quali Maria Callas, Franco Enriquez e Pietro Argento. Grazie al database, parte del materiale fotografico è stato posto in correlazione ad alcuni costumi, accessori ed abiti teatrali indossati dalla cantante durante gli spettacoli, oppure durante le cerimonie di premiazione, i servizi fotografici, durante i concerti e le opere liriche da lei interpretate.

Le fotografie dei 35 pezzi vestimentari evidenziano d'altra parte l’unicità di ciascuno di essi ai quali è affidata la possibilità di inediti racconti che - grazie ai dettagli della manifattura che vanta l’impegno di sartorie teatrali, costumisti e designer internazionali - vanno dalla storia del teatro a quella della moda. 

Le correlazioni tra oggetti e fotografie consentono un apparato di informazioni e immagini a più livelli che illustra il repertorio della cantante, come in particolare risulta dalle funzioni della ricerca avanzata. Un'ulteriore possibilità di interrogazione della banca dati è offerta dai tag qui in basso a destra, attraverso i quali viene messa in evidenza la presenza nelle immagini dei personaggi più significativi di alcuni spettacoli, o il legame tra le fotografie, i teatri e le città dove la celebre cantante si è esibita.

Il progetto è stato sviluppato nell’ambito della tesi di laurea di Alice Sivilotto (laurea magistrale in Storia dell'Arte, Università degli Studi di Udine, a.a. 2021/20022) e a seguito del tirocinio svolto presso il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl” di Trieste.

see vocabulary
Archives

TAG CLOUD