Loading...
Archivio
Titolo:
La scultura lignea
descrizione:
Giuseppe Marchetti individua la scultura lignea tra le produzioni maggiormente caratterizzanti il Friuli.
Accanto alle fotografie delle opere dei protagonisti della produzione lignea tra Quattrocento e Cinquecento (da Domenico da Tolmezzo, a Giovanni Martini, ad Antonio Tironi), l'archivio Marchetti mostra l'inedita attenzione dello studioso per opere considerate minori. In particolare l'archivio fotografico Marchetti dimostra l'attenzione dello studioso per l'altaristica lignea barocca, produzione che a metà del Novecento difficilmente riscontrava non solo l'attenzione critica, ma anche quella conservativa. Singolare è anche la documentazione fotografica del ricco patrimonio di scultura lignea legato nel gusto e nelle maestranze alle regioni d'oltralpe.
Nel complesso gli scatti dell'Archivio Marchetti che riprendono la scultura lignea appartengono agli anni Cinquanta o Sessanta e spesso documentano opere disperse, rubate, deturpate da cattivi restauri, o per le quali non è più ricostruibile il contesto di appartenenza per una musealizzazione inevitabile. Una decina di immagini sono state scelte come esempio di questa straordinaria documentazione.
In diversi casi le fotografie dell'Archivio Marchetti sono state pubblicate dallo stesso autore in: G. Marchetti e G. Nicoletti, "La scultura lignea nel Friuli", Milano 1956.
Bibliografia:
G. Marchetti e G. Nicoletti, "La scultura lignea nel Friuli", Milano 1956.
Mappa: