Loading...
Archivio

Segnacco (Tarcento)

Luogo:
Segnacco (Tarcento)
Titolo:
Chiesa di Sant'Eufemia
Data:
6 gennaio 1955
Formato:
140 x 90 mm
tecnica fotografica:
Gelatina ai sali d'argento
Descrizione:
La fotografia ritrae la facciata con portico dell'antica chiesa di Sant'Eufemia a Segnacco. Della chiesa Marchetti scrive: "Attualmente titolare della parrocchia, ma officiata molto raramente, poiché le funzioni normali si svolgono nella comparrocchiale di S. Michele. Una chiesetta dedicata a S. Eufemia risulta esistente prima del 1000, ma l’attuale costruzione può risalire al sec. XIV (risulta consacrata nel 1356, ed una pietra sull’esterno del fianco destro reca la data 1347[)]. Aula rettangolare con travatura scoperta, affiancata da una navetta laterale a sinistra probabilmente alquanto seriore. Presbiterio quadrato (verosimilmente aggiunto, come la nave laterale, verso il 1500) con volta a crociera. Atrio a capanna, eccentrico rispetto all’asse dell’aula, chiuso sul lato sinistro, aperto con grande arco a sesto acuto (eccentrico) sulla fronte e con altro simile sul lato destro; sacristia aggiunta sul fianco sinistro del presbiterio. Porta rettangolare (seriore) con due finestrelle rettangolari ai lati; porta laterale con stipiti posteriori e tettuccio non originale sul lato destro; strette finestrelle rettangolari (non originali) sulla fronte dell’atrio e sul fianco destro dell’aula e del presbiterio. Bifora campanaria rifatta, con tre cuspidi piramidali (sec. XVII?). Muratura in pietre squadrate senza intonaco esterno; copertura in coppi. Nell’interno, statua lignea di S. Eufemia della metà del Trecento". In G. Marchetti, "Le Chiesette votive del Friuli", a cura di G.C. Menis, Udine 1972, p. 74, n. 17.
Note:
La scultura lignea di Sant'Eufemia, rimossa dalla sua collocazione originaria in seguito al terremoto del 1976, l'anno successivo è stata trasportata al Museo Diocesano e Gallerie del Tiepolo di Udine, dove è attualmente esposta.

Parte dell'itinerario:
Altre immagini:
Contenuti esterni:
Ora: